Tag Archives: partiti

Il paradosso del lavoro

Il paradosso del lavoro

Lavoro qui, lavoro là, lavoro su, lavoro giù; tutti lo cercano, tutti lo vogliono, un lavoro di qualità, di qualità. E’ sufficiente sostituire qualche parola al monologo di Figaro e abbiamo messo in musica le aspirazioni neglette di giovani e meno giovani. Di lavoro ne parlano i partiti che promettono di creare posti di lavoro con ricette miracolistiche. In nessuna parte del mondo i partiti hanno la presunzione, come accade in Italia, di creare il lavoro con le leggi. I

Noi, servitori volontari

Romeo e Giulietta

La Boétie era amico di Montaigne, di cuore e di mente. A soli 16 anni, ma forse erano 19 o 20, scrisse un libricino che produsse nel grande scrittore dei Saggi una profonda emozione, il  Discorso sulla Servitù Volontaria. Siamo nella seconda metà del 1500 e il giovanissimo scrittore, sociologo in erba della politica, studiava come, nel corso della Storia, i tiranni erano stati capaci di dominare le menti. Un ragazzo di buona famiglia dell’epoca, in genere studiava il latino,

Il calcio dell’asino

Vecchio leone

L’Italia è come il leone vecchio, stanco e malato della favola di Fedro. Ogni tanto qualche sprazzo di vita, come negli ultimi mesi, lo illudono, gli fanno credere che il freddo razionalismo settecentesco del Professore, riuscirà a curare le sue ferite e a restituirgli un po’ di vigore. Il leone lo sa. Che ciò sarà possibile solo se il demiurgo riuscirà ad archiviare le promesse impossibili della Prima Repubblica. Che cadde nella polvere dove furono seppelliti partiti e tradizioni. Poi

La follia dei partiti

Munch - urlo

I partiti sono importanti associazioni di privati cittadini che hanno in comune idee e passione per governare il Paese. La loro presenza è essenziale per il funzionamento degli stati democratici, pertanto, non sarebbe un azzardo dire che se l’Italia è una società che non funzione, gran parte della responsabilità è dei partiti, e della loro follia. Essi, il pronome li comprende tutti anche quello online del Falstaff nostrano, sono proprio pazzi e non lo sanno. Infatti solo i pazzi fanno

Reazionari unitevi!

reazionari unitevi

Se pensiamo di cavarcela con la modifica all’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori, pensata dal Governo, significa che la storia del nostro Paese non ci ha insegnato proprio niente. Altre modifiche che annacqueranno il dispositivo del governo rendendolo inefficace, verranno introdotte con i distingui e i bizantinismi di cui sono capaci i pronipoti del Principe di Salina seduti ai banchi del Parlamento. Sarà un’ulteriore prova che la celebre frase del Gattopardo, che evitiamo di scrivere, dovrebbe apparire come  premessa alle

Bipolarismo e leadership

bipolarimo e leadership

Un recente articolo di Pier Luigi Battista sul Corriere della Sera, “gli scomunicati del rozzo bipolarismo all’italiana”, ha spiegato perché in Italia il bipolarismo non calza a pennello sulla cultura politica italiana. Dalle cronache quotidiane dei partiti leggiamo che i leader veri e finti non accettano il contraddittorio con gli aspiranti alla leadership, sopratutto quando sono giovani e non appartenenti all’establisment del partito. E’ il caso di Renzi sindaco di Firenze al quale la coppia Bersani Vendola sta riservando alcune