Tag Archives: lavoro agile

5+1 tool per lavorare da remoto e in maniera agile

Digital-Revolution

Sono sempre di più le aziende che adottano metodologie di lavoro flessibile e da remoto, anche occasionalmente. Ma la rivoluzione digitale che lo smart working sta per mettere in atto è ben altro. Si tratta di una rivoluzione culturale e organizzativa che vede il singolo lavoratore come protagonista del cambiamento, condizione che si verifica solo se è proprietario del proprio lavoro ed è cosciente delle potenzialità e delle proprie capacità. Lavorare in maniera agile e da remoto significa instaurare un

Le community: strumento per collaborare in azienda

Community aziendale

Se si cerca il significato di “community” su Google, il primo risultato che compare è il seguente: “Gruppo di utenti di Internet che si scambiano messaggi e partecipano a forum di discussione su argomenti di comune interesse.” Spesso le community vengono utilizzate per condividere passioni, interessi e chiedere informazioni soprattutto per tutto ciò che è attinente alla vita personale. Esistono community dedicate agli amanti della cucina, agli hobbysti, agli appassioniti di tecnologia, ai viaggiatori del mondo. E se le utilizzassimo

L’organizzazione del futuro si basa sulla fiducia

work smart

“Fiducia, dare più responsibilità ad ogni singolo lavoratore. Ognuno deve diventare proprietario del proprio lavoro”. Così esordisce Sandro Ansink, Program Manager Flex4Flex, programma Smart Working dell’Autorità dei Mercati Finanziari (AFM) in Olanda, in un’intervista sullo smart working. Numerose sono le aziende olandesi organizzate con un’impostazione simile, in cui il singolo professionista o dipendente ha la possibilità di gestire il suo tempo e il suo lavoro sulla base degli obiettivi, delle priorità e, soprattutto, della vita personale, senza inclinare il rapporto

Smart Working: cambia il tuo modo di lavorare

smart working

Siamo abituati a considerare il lavoro come l’esecuzione di una serie di compiti perché il modello che abbiamo in mente è ancora quello “industriale”. Nonostante le infinite possibilità e le nuove frontiere offerte dalla tecnologia, il nostro modo di lavorare non è cambiato in maniera sostanziale negli ultimi 30 anni. Andiamo in ufficio, compiliamo documenti, ci ritroviamo in riunione. Consideriamo l’email ancora come una novità? Non è altro che la digitalizzazione della posta tradizionale.   Se concordate con tutto ciò