Qualcosa più ancorato alla realtà lavorativa

Paola Fontana

Paola Fontana

Giuseppe Castronovo, 24 anni, una laurea triennale in Marketing e una laurea specialistica in Trade Marketing e Strategie Commerciali, conseguite con ottimi voti e nei tempi previsti. Da poco ha terminato il corso di Web Marketing Specialist presso Infor Group, 280 ore tra aula e tirocinio in azienda.

Giuseppe, dopo 5 anni di studi specialistici in Marketing, era davvero necessario iscriverti ad un altro corso? Non eri pronto per lanciarti nel mercato del lavoro?

Sì, perché, per quanto l’università sia stata soddisfacente per me, ti dà delle basi solo teoriche e mi serviva qualcosa che fosse più ancorato alla realtà lavorativa; il corso che ho fatto mi è servito proprio a questo, perché i docenti del corso erano prima di tutto professionisti del settore, non solo docenti, e riuscivano a darti consigli e a trasmettere competenze realmente utili in ambito lavorativo. Lo studio fatto in università era invece quasi esclusivamente teorico, e per niente pratico.

Come mai hai scelto di approfondire il Web Marketing?

Per tre motivi: perché sono un amante del mondo del computer e del web, perché mi piace il marketing, motivo per cui l’ho studiato per cinque anni, e, infine, perché la figura del Web Marketing Specialist è molto richiesta sul mercato per cui, in prospettiva professionale, mi è sembrata una buona scelta.

Tra i diversi corsi di Web Marketing disponibili sul mercato, come mai hai scelto proprio il nostro?

Per il programma del corso, perché, avendo studiato marketing, ho trovato che fosse centrato sulla figura del Web Marketing Specialist; si vedeva che c’era qualcuno che sapeva quello che faceva e non era un corso campato per aria, mettiamola così. E poi mi ha incuriosito molto il fatto che, nel bando che ho letto, ho visto che alla fine del corso sarebbe stato reso disponibile un videogame con gli argomenti trattati a lezione.

Sei soddisfatto della tua scelta? Cosa ti è piaciuto di più del corso, e cosa di meno?

Sì, sono soddisfatto; quello che mi è piaciuto di più è la componente tecnica, ad esempio quella riguardante excel, Google Analytics, avere imparato le basi del linguaggio HTML, che sono poi quelle competenze che, quando vai a fare un colloquio, sono un plus rispetto alle semplici conoscenze di marketing. Poter entrare in azienda già con queste competenze ti dà sicuramente un vantaggio rispetto agli altri.

Le parti più teoriche sul marketing, invece, necessarie per portare la classe allo stesso livello, dato che il corso non era riservato a studenti di marketing, erano un po’ meno interessanti per me, dato che le conoscevo già.

Cosa pensi di avere in più, oggi, che possa aiutarti ad inserirti professionalmente?

Proprio queste competenze pratiche, che prima non avevo; e già le 80 ore di tirocinio in azienda mi hanno fatto capire molte cose sul mondo del lavoro che io, avendo finora solo studiato, non sapevo.

Se i tuoi compagni di università ti chiedessero se vale la pena o meno di iscriversi a corsi di formazione professionale, cosa gli consiglieresti?

Io gli consiglierei di farlo e di farlo subito, aspettare troppo tempo vorrebbe dire iniziare a lavorare senza avere tutte le competenze necessarie; purtroppo l’università, per come l’ho vissuta io, non ti offre le possibilità che invece la formazione professionale ti dà.